IL BITCOIN È „FRAGILE“ IN QUANTO COMMERCIA AL DI SOTTO DI MOLTEPLICI LIVELLI CRUCIALI

  • Bitcoin ha assistito ieri ad un intenso afflusso di pressione di vendita che ha fatto scendere il suo prezzo verso i minimi di 11.600 dollari
  • Anche se è stata in grado di trovare un forte sostegno a questi minimi, questa recente cessione l’ha costretta a scendere al di sotto della regione da 12.000 dollari.
  • Questo è un triste segno per le sue prospettive a medio termine, in quanto indica una debolezza di fondo tra i tori della cripto-currency
  • Gli analisti notano ora che sembra essere in una posizione „fragile“.
  • Ciò significa che qualsiasi ulteriore pressione di vendita potrebbe fargli vedere un grande selloff che la manda in crisi al di sotto del suo cruciale supporto a breve termine.

Il Bitcoin e il mercato aggregato dei crittografi sono attualmente in leggera flessione.

Questo è avvenuto dopo che BTC ha perso la pressione di acquisto che in precedenza permetteva al suo prezzo di stabilizzarsi entro la regione di metà 12.000 dollari.

La sua incapacità di sostenere questo recente breakout tecnico dimostra che i tori stanno perdendo il loro slancio, il che può essere un segno che il rovescio della medaglia è imminente nei giorni e nelle settimane a venire.

I prossimi giorni saranno fondamentali per comprendere il trend a breve termine di Bitcoin Profit, dato che la criptovaluta è ora in una posizione „fragile“ – secondo gli analisti.

IL BITCOIN MOSTRA SEGNI DI DEBOLEZZA MAN MANO CHE LA PRESSIONE DI VENDITA AUMENTA

Al momento della scrittura, Bitcoin è in calo di poco meno dell’1% al suo attuale prezzo di 11.880 dollari. Questo è all’incirca il prezzo al quale è stato scambiato nelle ultime ore.

Questa regione di prezzo è anche il luogo in cui il benchmark della crittovaluta si è consolidato per diverse settimane in precedenza. Questo indica che il crypto potrebbe vedere un altro attacco di trading laterale all’interno di questa regione.

Parlando di questo, un analista ha spiegato che BTC si consoliderà intorno ai suoi attuali livelli di prezzo perché vedrà una continuazione del suo slancio verso il basso.

„Beh, abbiamo ottenuto il fake out, non è vero? Pensavo che il calo sarebbe stato verso gli 11.500 dollari, ma ci siamo avvicinati. Lo scenario generale è che andremo un po‘ più in là, prima di continuare a scendere. Complessivamente -> gli alts (quelli più piccoli) continuano a fare bene“.

BTC SEMBRA „FRAGILE“ DOPO IL DECLINO NOTTURNO

Un altro analista ha fatto eco ad un sentimento sorprendentemente simile in un recente tweet, spiegando che ritiene che il Bitcoin sia „fragile“ e che potrebbe essere destinato a diminuire ulteriormente a breve termine.

„Cloud fa ancora il suo dovere. Attualmente mantiene il prezzo (1h) al di sotto di esso agendo come resistenza – cercherà le voci del cuoio capelluto una volta che ci rilassiamo all’interno/sopra di esso. Fino ad allora, sembra un po‘ fragile“, ha spiegato.

Dove le tendenze Bitcoin nei prossimi giorni offriranno probabilmente agli investitori una visione significativa di dove potrebbe dirigersi nelle settimane a venire.